martedì 31 Marzo 2020

[email protected]

Tivoli II- Tivoli centro“- A. Baccelli”- a.s.2019/2020

“LADY D” , IL MIO IDOLO… E ADESSO VI SPIEGO IL PERCHE’!!

Come tutti i ragazzi della mia età, anch’io ho un idolo. Un idolo secondo me è una persona che si stima al di là del suo aspetto esteriore, una persona meravigliosa “dentro”, che riesce a regalarti emozioni uniche e ad insegnarti molto con il suo comportamento.

Il mio idolo è Diana Spencer, conosciuta più comunemente come “Lady D.” E’ stata dal 1881 al 1996 moglie di Carlo, principe di Galles ed erede al trono del Regno Unito. Dopo il divorzio dal coniuge mantenne il titolo di Principessa del Galles. Aveva capelli biondi,occhi azzurri, naso lievemente curvo e labbra sottili. Era alta e snella. Lady Diana si è sempre vestita con impeccabile eleganza e in maniera sempre originale. Ogni suo dettaglio era estremamente curato. Ad esempio non indossava mai i guanti, perché le piaceva stringere le mani  quando andava in giro e amava avere un contatto diretto con le persone che incontrava. Per la stessa ragione aveva smesso di indossare i cappelli, perché sosteneva che non era possibile coccolare un bambino con un copricapo in testa.  Aveva un carattere molto sensibile e lo dimostrava  continuamente, facendo molta beneficenza e stando personalmente vicina a persone povere e bisognose, alle quali donava anche il suo calore, i suoi abbracci e i suoi sorrisi.  Era molto premurosa, presente e amorevole anche con i suoi figli William e Henry, i quali hanno sofferto molto per la scomparsa prematura della loro mamma.

Il motivo per il quale ho scelto di parlare di Lady D. è perche penso che persone sensibili, altruiste ed attente alla sofferenza altrui come lo era lei, renderebbero questo mondo, un mondo migliore.

Sofia Pucella

II A