venerdì 21 Febbraio 2020

[email protected]

Tivoli II- Tivoli centro“- A. Baccelli”- a.s.2019/2020

Il leone pauroso

Tanto tempo fa, in una foresta, c’era un leone. Lui era molto pauroso,però agli altri non lo faceva vedere perché pensava che lo avrebbero preso in giro, anzi, faceva finta di essere coraggioso visto che era il re della foresta.
Un giorno, mentre  camminava per la palude, incontrò una lucertola e, preso dalla paura, scappò ruggendo. La lucertola lo inseguì e quando il leone incontrò un vicolo cieco, lo raggiunse e gli disse che lei era un piccolo animaletto che non gli avrebbe fatto nulla. Allora il leone seguì la lucertola e con lei si confidò; le disse tutte le sue paure, tutte le sue abitudini,insomma le raccontò tutta la sua vita. Appena il leone finì di parlarle le chiese gentilmente di non dirlo a nessuno e lei gli promise che non avrebbe rivelato a nessuno il suo segreto, così si salutarono.
Il leone continuò a camminare quando, ad un certo punto, incontrò una capra che, tranquilla, mangiava la sua erba. Il leone si pietrificò e senza dire nulla si girò e correndo ritornò al villaggio. Quando tornò non c’era nessuno,c’era solo la lucertola che gli disse che gli altri animali lo avevano visto scappare da una capra ed erano arrabbiati con lui perché non aveva mai detto che aveva paura di tutto. Il leone ci rimase malissimo e a quel punto,rammaricato, decise di andare a vivere in un altro villaggio dove sarebbe stato davvero se stesso.
Non importa se gli altri ti giudicano, l’importante è essere sempre se stessi. 

Mascelli Giulia, 1H