martedì 14 Luglio 2020

[email protected]

Tivoli II- Tivoli centro“- A. Baccelli”- a.s.2019/2020

La scimmia e il leone


C’erano una volta, in una foresta, un leone e una scimmia. Il leone si vantava di essere grande, potente e veloce mentre la scimmia stava tutto il giorno a saltare da un albero all’ altro.
Un giorno, la scimmia, stanca dell’aria vanitosa del leone, gli disse:-Ti posso proporre una gara di velocità?- Il leone rispose: -Certo, piccola scimmia, di che si tratta?- La scimmia gli rispose: – Chi arriverà primo alla fine della foresta vincerà. Il leone, con aria di superiorità gli disse:- Non ho dubbi su chi vincerà la gara. La scimmia ribatté: – Sei davvero sicuro di vincere? Ti dico che la gara la vincerò io. Il leone fece una risata e si allontanò.
Il giorno della gara si misero tutti e due sulla linea di partenza; la scimmia urlò: – Via! – La scimmia lasciò il leone dietro di molti metri, saltando da un albero all’ altro. Il leone arrivò al traguardo senza accorgersi della presenza della scimmia ed esclamò: – Ho vinto! Non avevo dubbi; sono il più forte della foresta! – La scimmia si mise a ridere e disse:- Leone, io è un pezzo che sono arrivato e stavo aspettando te.-  Il leone, appena sentì la voce della scimmia, scoppiò in lacrime.
Questa favola ci insegna a non vantarsi di essere forti perché prima o poi troverai qualcuno più forte di te.   

 Tomei Francesco, 1H