martedì 31 Marzo 2020

[email protected]

Tivoli II- Tivoli centro“- A. Baccelli”- a.s.2019/2020

Cicero

Ho letto un libro intitolato “Cicero” scritto da Antonio Ferrara. Cicero è il protagonista del libro; è un ragazzo che vive su un’ isola con i suoi genitori. Nel libro è raccontato quello che accade a Cicero sull’ isola prima di lasciarla per trasferirsi in città. La migliore amica di Cicero è Zita; in una delle scene che ho trovato più belle, Zita accarezza una balena di nome Zarina che loro consideravano una loro amica. Ci sono anche delle scene che ho trovato buffe e divertenti, ad esempio quando Cicero, che è sonnambulo, si alza e gironzola per le vie della città. Un’ altra scena curiosa è quella in cui appare una signora un po’ strana, Palmina che, con una faccia buffa, dà un libro a Cicero.
In queste scene il libro è divertente e allegro, ma contiene anche una parte un po’ triste, quella in cui l’amica di Cicero, Zita, muore.
Il personaggio che mi ha colpito di più è Pierone, un giornalaio piuttosto particolare con una caratteristica buffa: a volte quando parla dice si e contemporaneamente fa segno di no con la testa!
Ho trovato la prima parte del libro piacevole e in alcuni punti un po’ buffa e mi ha divertito, mentre la fine mi ha lasciato un po’ di malinconia.

Francesco Amodio 1H