mercoledì 30 Settembre 2020

[email protected]

Scuola secondaria di 1^grado- A. Baccelli- a.s.2019/20.

I gatti blu e rosa

C’erano una volta due gatti, uno blu e uno rosa.
Tutti li prendevano in giro per il colore del loro pelo, finché un giorno il micino blu disse alla sua amica: “Non è possibile! Non è possibile che gli altri gatti ci prendano in giro solo per il nostro colore!” La gattina rosa annuì arrabbiata.
Un giorno, mentre i due gattini colorati passeggiavano, si scontrarono con un gruppo di gatti grigi e neri, che cominciarono a prenderli in giro.
Allora il micio blu, arrabbiato, disse: “Allora, se siete tanto più bravi di noi, facciamo una gara, consisterà in tre sfide: una sfida di velocità, una di disegno ed una di canto.”
Il gruppo di gatti si consultò per qualche secondo, finchè uno di essi si fece avanti e disse: “Perfetto, io parteciperò alla gara di corsa, mentre la mia ragazza a quella di disegno, ma quella di canto la faremo tutti quanti! Preparatevi a perdere!” Arrivò il giorno della gara. Il gattino blu si posizionò sulla linea di partenza insieme al capo di quel gruppetto. VIA!
I due gattini correvano veloci come il vento, ma nonostante il gatto nero fosse molto veloce, quello blu lo precedeva di circa cinque metri e quindi vinse la gara. Nella seconda sfida, la gattina rosa mostrò a tutti la sua abilità nel disegno. La sua avversaria, invece, non era proprio capace a disegnare, perciò, anche qui, trionfò la gattina rosa. Arrivò il momento dell’ultima sfida, quella del canto. Nonostante i gattini colorati fossero solo due, cantarono mille volte meglio del coro di gatti comuni. Finita la gara, i gatti blu e rosa dissero agli altri: “Visto? Il nostro colore non determina chi siamo dentro!” I gatti capirono il proprio errore e non li presero più in giro, ma li rispettarono sempre.      

Maria Vittoria La Cara,1E