martedì 31 Marzo 2020

[email protected]

Tivoli II- Tivoli centro“- A. Baccelli”- a.s.2019/2020

Pino il dottorino

Viveva nella città di Bologna un uomo di nome Pino, soprannominato il dottorino. Lavorava nell’ospedale più importante di quella città ed era il più rinomato tra i dottori per la sua capacità di riuscire a curare qualsiasi malattia al solo costo di 20€ e, se non ne fosse stato in grado avrebbe dato lui 100€ euro al paziente insoddisfatto. Così un giorno, un avvocato, vagando per le vie di Bologna vide una locandina che manifestava la bravura di questo dottore e pensò di inventare qualche malattia incurabile per poterlo ingannare!!

Il giorno dopo si presentò al suo studio dicendo: “Dottore! Dottore! Ho perso il senso del gusto!”. A quelle parole Pino chiamò un’infermiera e le disse: “Infermiera prendete la fialetta n.4 allo scaffale n.27”. L’infermiera obbedì e consegnò la fialetta al dottore, il quale versò il suo contenuto sulla lingua dell’ avvocato; quest’ultimo affermò con molto disgusto: “Blhea! che schifo! Questa è benzina dottore!”. “Vede ha riacquistato il senso del
gusto! Sono venti euro”. Indignato per il suo fallimento l’avvocato pagò il dottorino cominciando a pensare ad una nuova malattia.

Il giorno dopo riandò da Pino dicendo: “Dottore! Ho perso la memoria!” così il dottorino ordinò all’infermiera di prendere la fialetta n. 4 dallo scaffale n. 27; a quelle parole l’avvocato disse impaurito: “Dottore! ma quella è la stessa fialetta di ieri!”. “Vede ha riacquistato la memoria! Sono 20€…”. L’avvocato aveva fallito nuovamente! Il giorno dopo ancora riandò dal dottorino dicendo: “Dottore! Ho perso la vista!”. A quel punto il dottore affermò: “Mi dispiace ma questa malattia non la so curare: ecco a lei 100€”. A quel punto l’avvocato abbassò lo sguardo e disse: “Dottore ma questi sono 20€!”. Il dottore affermò con molta felicità: “Vede ha riacquistato la vista! Sono 20€”.

classe 2B