martedì 14 Luglio 2020

[email protected]

Tivoli II- Tivoli centro“- A. Baccelli”- a.s.2019/2020

Buon Compleanno Topolino!

90 anni e non …..vederli!

Topolino, nato ad Hollywood come Mickey Mouse è un personaggio immaginario dei cartoni animati e dei fumetti creato il 16 gennaio del 1928 da Walt Disney. Esso caratterizza ormai da 90 anni l’infazia di ogni bambino, facendoli divertire e al tempo stesso imparare senza mai farli annoiare. 

Nel 1928 Walt Disney aveva perso tutti i diritti del suo primo personaggio di successo, Oswald: il coniglio fortunato, e l’intero staff del proprio studio di Hollywood lo aveva abbandonato; tranne Ub Iwerks. Fu l’unico collaboratore rimastogli con il quale realizzò il suo personaggio di maggior successo. A lui affidò la sopravvivenza di tutto lo studio Disney. In gran segreto insieme ad Ub prepararono il primo film di Mickey Mouse, scelse questo personaggio per il semplice fatto che nel suo ufficio entrava sempre un piccolo topolino bianco. Debuttò il primo film in una proiezione del 15 maggio 1928 nel quale compare anche Minnie. Nonostante una discreta accoglienza, nessuno sembrava voler distribuire i film del nuovo personaggio; perché comunque puntare tutto su un topolino era molto rischioso visto a quell’epoca il personaggio di maggior successo era un gatto. Disney non si abbatté e decise allora di produrre un secondo film: Topolino Gaucho, nel quale al protagonista vengono aggiunte le scarpe e compare anche per la prima volta il “Gatto Gambadilegno”. Nel frattempo si aggiunse anche la musica di sottofondo e nel terzo tentativo di lanciare Topolino fu con un film concepito con il sonoro sincronizzato, solo che anche in questo caso nessun produttore sembra interessarsi al Topolino musicale di Disney. Ormai privo di qualsiasi supporto economico accetta la proposta del titolare di una sala di Broadway e tenta la carta del pubblico proiettando il film al Colony Theater di New York il 18 novembre del 1928. Con molto stupore Topolino ebbe clamoroso successo proprio quando Disney iniziava a non sperarci piú, affermando che la critica e il pubblico sono un animi: qualcosa di nuovo e di unico si é affacciato sugli schermi americani. Tutti i riflettori sono puntati su Topolino, al sesto film (“Via il gatto, Topolino balla” 1929) vengono aggiunti i guanti e al nono film “The Karnival Kid” 1929, Topolino figura finalmente in un ruolo parlato. Esso era diventato ufficialmente famoso, anche se dovette faticare molto. Due anni dopo il debutto del primo film il 13 gennaio 1930 apparve sui quotidiani con la storia “Topolino nell’isola misteriosa” che fece vincere a Walt Disney un premio Oscar onorario. Il personaggio subisce un‘evoluzione, infatti il 5 maggio del 1930 fa il suo esordio con “Topolino e la valle della morte” dove il suo carattere era destinato a cambiare; da ragazzo scansafatiche a cittadino modello e detective infallibile, dove viaggia per il mondo, come nelle storie del 1932 dove si spinge in Africa per prepararsi ad affrontare contrabbandieri, gangster, finti fantasmi e pirati. Walt Disney continuò a scrivere la maggior parte delle storie di successo fino al 1975. In questi fumetti appariva un Topolino avventuroso, colmo di intelligenza che contrapponeva con successo all’arrorganza e alla prepotenza degli avversari. Infatti appariva sempre gentile, carismatico e al 100% semplice nonostante tutti i traguardi raggiunti. Con il tempo si pensò anche di cambiare il suo volto ed abbigliamento, questo progetto spettò ad alcuni autori italiani. Ma in fondo che sia quello dell’epoca o quello moderno, animato o disegnato, Topolino resta un punto di riferimento nel mondo fantastico e dell’immaginazione. Tutti i bambini del mondo almeno una volta, hanno visto un film o letto un fumetto di questo famoso personaggio. Possiamo vedere che i suoi ricavi annuali del 2004 riuscirono a sfiorare i 6 miliardi di dollari, rendendo questo personaggio il più famoso ed amato della storia. È per questo che Topolino ha fatto parte dell’infanzia di ognuno di noi e pensare che siano passati 90 anni è incredibile! 

Da tutti i bambini del mondo, ancora buon compleanno al Topolino più conosciuto al mondo!

Vecchietti Claudia, Tirelli Alessia, classe 2F